Giovanni Corrao premiato con la Medaglia OrtoMed 2021

Il premio è stato assegnato allo scienziato milanese per il fondamentale contributo apportato alla stesura delle Linee Guida per la Gestione delle Fratture da Fragilità in Italia

Come ogni anno, nella prima metà di dicembre, si tiene il congresso annuale della Società Ortomed (Società Italiana di Ortopedia, Medicina e delle Malattie Rare dello Scheletro), nata con lo scopo di sostenere l’attività di ricerca scientifica nel settore delle malattie metaboliche dell’osso e dell’osteoartrosi, così come le loro ricadute in campo ortopedico.

Nel corso del Congresso è tradizionalmente assegnata la Medaglia OrtoMed, conferita a personalità scientifiche che si sono particolarmente distinte nel settore. Quest’anno la Medaglia è stata assegnata al Professor Giovanni Corrao, Ordinario di Statistica Medica presso l’Università Milano Bicocca.

A consegnare nelle mani del vincitore la prestigiosa medaglia, opera dell’artigiano Pagliai, sono stati la Professoressa Maria Luisa Brandi e il Professor Francesco Conti, rispettivamente Direttore Esecutivo e Presidente della Società OrtoMed. La Professoressa Brandi, ricordando le personalità che negli anni passati hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento, si è detta lieta di conferire la medaglia di quest’anno al Professor Corrao, il quale si pone a fianco degli altri importanti nomi, sia nel panorama nazionale sia internazionale, ai quali si devono significativi passi avanti nel settore.

“Quest’anno – ha detto la Professoressa Brandi – non poteva mancare il riconoscimento al Professor Giovanni Corrao, per il fondamentale contributo apportato alla stesura delle Linee Guida per la Gestione delle Fratture da Fragilità in Italia: il nostro Paese è il primo al mondo a dotarsi di questo fondamentale strumento, che ci consentirà di imprimere una svolta significativa alla lotta contro le fratture. Si tratta quindi di un passo decisivo non solo per l’Italia, ma che è guardato con interesse anche dal resto del mondo”.

A sua volta il Professor Corrao ha evidenziato che l’aspetto vincente, che ha permesso una stesura così rapida delle Linee Guida è stato l’esistenza di un gruppo di lavoro solidissimo e composto di professionalità di spicco i cui componenti hanno saputo lavorare in un ambiente di interscambio professionalmente proficuo.

“Le Linee guida sono comunque importanti – ha concluso il Professor Corrao – anche se dobbiamo considerarle un punto di parenza e non di arrivo: dobbiamo lavorare ancora molto nei prossimi anni per mmetere in pratica quanto occorre per migliorare sia la salute dei pazienti sia il nostro Servizio Sanitario Nazionale”.

2021 – XI Medaglia OrtoMed

Giovanni Corrao
Giovanni Corrao
Professore Statistica Medica, Università Bicocca Milano

2020 – XI Medaglia OrtoMed

Jean-Yves Reginster
Jean-Yves Reginster
Direttore del Centro Universitario di Ricerca sul Metabolismo Osseo Articolare e Cartilagineo di Liegi (Belgio); Direttore del Dipartimento di Salute Pubblica, Epidemiologia ed Economia Sanitaria dell’Università di Liegi (Belgio).

2019 – X Medaglia OrtoMed

Stephen Marx
Stephen Marx
Laureato a Yale, i suoi principali studi vertono sulle paratiroidi e sui disturbi ereditari associati all’iperparatiroidismo. Ha collaborato all’identificazione della maggior parte dei geni che causano varianti dell’iperparatiroidismo primario; CASR, MEN1, HRPT2 e inibitori della chinasi ciclina-dipendenti (CDKI) (ovvero p27, p15, p18, p21) e GCM2. Fa parte della direzione scientifica e della sezione di endocrinologia e genetica (SEGEN) dell’Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development (NICHD). Continua a condurre ricerche sugli aspetti endocrini e genetici della paratiroide e di altri disturbi ormonali.

2018 – IX Medaglia OrtoMed

Luca Sangiorgi
Luca Sangiorgi
Luca Sangiorgi è Responsabile di SSD Genetica Medica e Malattie Rare Ortopediche presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli (IOR); Responsabile del Laboratorio CliBi (Clinical Bioinformatics) IOR e Responsabile del Centro Malattie Rare Scheletriche IOR. Dal 1 Marzo 2017 è Coordinatore del BOND ERN, al qualepartecipano 38 Centri di Eccellenza di 10 paesi dell’UE per il trattamento delle Malattie Rare Scheletriche. È Expert Reviewer per la Commissione Europea, per i grants FP6, FP7 e H2020. Dal gennaio 2017 è membro del Gruppo Big Data della Regione Emilia-Romagna e dal marzo 2018 è Coordinatore del Telethon Network di biobanche per le malattie rare. È coordinatore o partecipante in oltre 20 progetti in ambito nazionale e internazionale.

2017 – VIII Medaglia OrtoMed

Francesco Falez
Francesco Falez
Francesco Falez è Direttore dell’U.O.C. Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale Santo Spirito di Roma, Ordinario di Tecnica chirurgica e di Patologia dell’apparato locomotore presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Responsabile della Banca regionale per il tessuto muscoloscheletrico del Lazio. Attualmente è Vicepresidente vicario di SIOT (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia). È autore di oltre 150 lavori scientifici su riviste nazionali e internazionali ad impact factor. Relatore di oltre 200 congressi internazionali. Presidente di oltre 20 congressi nazionali e internazionali.

2016 – VII Medaglia OrtoMed

Renè Rizzoli
Renè Rizzoli
Il dottor René Rizzoli è un internista ed endocrinologo, con una specializzazione sulle malattie del metabolismo osseo, l’osteoporosi e i disturbi del metabolismo minerale. Attualmente è professore emerito di Medicina presso gli ospedali universitari di Ginevra, ex capo del servizio di malattie delle ossa. È l’ex presidente del Comitato di Consulenza Scientifica della International Osteoporosis Foundation (IOF). È il presidente del Comitato Scientifico della ESCEO (European Society for Clinical and Economic Aspects of Osteoporosis and Osteoarthritis), e co-presidente del comitato di programma scientifico del congresso annuale IOF-ESCEO. È membro del Consiglio e tesoriere di IOF. È stato coinvolto sia nei progetti di ricerca di base sia clinica relativamente a: azione ormonale, regolazione della crescita delle ossa, fisiopatologia dell’osteoporosi e disordini dell’omeostasi di calcio e fosfato, e del ruolo della nutrizione, del calcio, delle proteine, dei bifosfonati, dei modulatori di estrogeni selettivi, dell’ormone paratiroideo, del denosumab e ranelato di stronzio nella prevenzione e nel trattamento dell’osteoporosi. È autore di oltre 700 articoli scientifici, Redattore capo di Calcified Tissue International e Musculoskeletal Research e editor associato di Osteoporosis International.

2015 – VI Medaglia OrtoMed

Thomas A. Einhorn
Thomas A. Einhorn
Professore di Chirurgia Ortopedica alla New York University School of Medicine e Direttore del Clinical and Translational Research Development al NYU Langone Medical Center, Hospital for Joint Diseases.

2014 – V Medaglia OrtoMed

Joseph M. Lane
Joseph M. Lane
Direttore medico e direttore della Ricerca Clinica del Servizio Malattie Metaboliche dell’osso e prevenzione dell’osteoporosi allo Hospital for Special Surgery della Cornell Medical School di New York, USA. Direttore associato della Sezione di Ortopedia Traumatica al New York-Presbyterian Hospital.

2013 – IV Medaglia OrtoMed

Eugene McCloskey
Eugene McCloskey
Professore di Patologie Ossee degli Adulti presso il Metabolic Bone Centre di Sheffield, UK. Direttore e Coordinatore didattico di Medicina Muscoloscheletrica presso l’Università di Sheffield e di corsi di insegnamento post-laurea

2012 – III Medaglia OrtoMed

Dennis Black
Dennis Black
Professore di Epidemiologia e Biostatistica all’Università di California, San Francisco. Direttore della Divisione di Studi Clinici e Studi Multicentrici dell’Università di San Francisco

2011 – II Medaglia OrtoMed

Philippe Hernigou
Philippe Hernigou
Docente di Ortopedia Chirurgica presso l’Università di Parigi e Capo del Dipartimento di Ortopedia dell’Ospedale Universitario Henri Mondor di Créteil, Francia

2010 – I Medaglia OrtoMed

Italo Gusso
Italo Gusso
Professore Ordinario di Malattie dell’Apparato Locomotore presso le Università di Cagliari e di Firenze. Direttore del Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia, Medicina Fisica e Riabilitazione e Chirurgia Plastica. Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Patologia e Clinica dell’Apparato Locomotore e dei Tessuti Calcificati presso le Università degli Studi di Firenze, Perugia, Cagliari, Pisa